Creato 16 Gennaio 2011 Categoria: Festival del Teatro
Visite: 6372
Stampa

Parte la nuova stagione teatrale di Agrorinasce con il III Festival del Teatro “Tutti insieme… appassionatamente”.

 

 

2011teatro-testata

 

 

 

In un periodo di tagli alla cultura, anche quest’anno nel bene confiscato a Francesco Schiavone ‘Sandokan’, trasformato in Teatro - auditorium dal Consorzio Agrorinasce, è partita la nuova programmazione teatrale e culturale.
Agrorinasce, grazie al contributo del Comune di Casal di Principe, della CGIL FLAI di Roma e della Banca Popolare Etica, è riuscito a far partire la terza edizione del Festival teatrale ‘Tutti insieme … appassionatamente’, con la partecipazione di sette compagnie teatrali locali.
Il primo spettacolo si è tenuto domenica 23 gennaio alle ore 18.30, una commedia napoletana di Guido Pallagiano ‘Santi o fantasmi’ proposto dall’associazione culturale e teatrale ‘I che chiagnut’, che ha riscosso un grande successo di pubblico e di partecipazione.
«È la terza edizione e ne siamo orgogliosi – dichiara Giovanni Allucci, Amministratore Delegato di Agrorinasce – e nonostante lo scarso sostegno finanziario degli enti pubblici siamo riusciti a dar vita alla nostra stagione teatrale con sette compagnie teatrali provenienti dai Comuni di Casal di Principe, San Cipriano d’Aversa, S. Arpino e altri ancora. L’aspetto più importante è comunque la partecipazione dei cittadini e dei giovani. Cresce la voglia di teatro e di cultura.»
Non nasconde la propria soddisfazione il Sindaco di Casal di Principe, dott. Pasquale Martinelli: «Il Teatro è ormai un vanto della nostra cittadina. Quattro anni fa pensavamo che un teatro di 180 posti fosse sufficiente, oggi pensiamo che avremmo bisogno di un teatro con il doppio dei posti; ogni anno aumentano le persone che vengono a vedere gli spettacoli teatrali.»

 

 


01_agro_up

02_pom_up

03_pom_up

 

 

04_svi_up

05_leg_up

06_stu_up

07_rec_up

08_arc_up

09_spo_up

 

 

 

bannerlibro-delpreteACQUISTA IL LIBRO
A TESTA ALTA
Federico Del Prete:
una storia di resistenza alla camorra

mostraDDbannerLa Mostra dedicata a
Don Peppe Diana

prenotamostraH

sportelloSolTHLo Sportello
Solidarietà

camnogra-thRagioni e strumenti per essere contro la criminalità organizzata

mobastaBannerMo' Basta: associazioni e sindacati insieme per la legalità e lo sviluppo