Creato 14 Dicembre 2017 Categoria: Iniziative per la Legalità
Visite: 85
Stampa
testataarticolo

ARTE ESPRESSA – Comunicato stampa

Giovedì 14 dicembre ore 18.00. Centro di Aggregazione giovanile per l’Arte e la Cultura, via Cagliari 13, Casapesenna (CE).

 

2Giovedì 14 dicembre 2017 alle ore 18.00 avrà luogo l’evento “ARTE ESPRESSA” in occasione della riapertura del Centro di Aggregazione giovanile per l'Arte e la Cultura in Casapesenna (CE).

Il Centro è un bene confiscato alla criminalità organizzata e recentemente affidato all'Associazione di Promozione Sociale Circolo Letterario MaeditActio, che organizza l’evento in collaborazione con l'associazione Omnia Onlus, anch’essa operante all’interno del bene, con il sostegno del Comune di Casapesenna e di Agrorinasce – Agenzia per l’innovazione e lo sviluppo.

Nel corso dell’evento verranno presentate le nuove attività del Centro, nell'ambito del Progetto “ARTE ESPRESSA”, nato per valorizzare i linguaggi creativi, la letteratura e l’arte per prevenire la dispersione scolastica, favorire la contaminazione dei saperi tra i giovani, educare al dialogo tra le generazioni e rispondere alle esigenze di coloro che, in situazione di svantaggio, possono trovare nella dimensione culturale nuove opportunità di crescita. All’interno del Centro, infatti, è presente un caffè letterario e verranno proposti laboratori didattici di scrittura creativa, ceramica e arti figurative.

3Siamo molto felici della riapertura del Centro di aggregazione giovanile – afferma l’Amministratore Delegato di AgrorinasceGiovanni AllucciIn questo momento di particolari difficoltà sociali ed economici, l’apertura di una nuova attività al servizio del territorio, all’interno dei beni confiscati alla camorra, è senza dubbio un momento altamente positivo e, sono convinto, che ce ne saranno altri sia nel contrasto alla camorra sia nella creazione di nuove opportunità di lavoro. I giovani di Casapesenna e del territorio meritano queste nuove opportunità.

Alla giornata di riapertura oltre ai rappresentanti dell’Amministrazione Comunale, a cominciare dal Vice Sindaco, dott.ssa Giustina Zagaria, e di Agrorinasce, saranno presenti il Vescovo della Diocesi di Aversa, Mons. Angelo Spinillo, gli autori del libro “RETI DI PERIFERIA. Sistemi sociali virtuosi fra Terra di Lavoro e Terra dei Fuochi”, Francesco Vasca, Ordinario di Automatica presso l’Università del Sannio; Antonietta Riccardo, Dottoressa in Scienze della Pubblica Amministrazione, collaboratrice con l’Università del Sannio e con il Centro universitario cattolico; Giuseppe Capuano, Architetto e borsista post-laurea presso l’Università del Sannio.

Il libro è stato scritto con l’intento di «promuovere l’idea di una crescita dal basso che riconosca le risorse e le tipicità che ogni territorio possiede nella definizione e attuazione dello sviluppo di reti sociali, provando al contempo a individuare alcuni possibili modelli di riferimento» (a cura di F. Vasca, A. Riccardo, G. Capuano,“RETI DI PERIFERIA. Sistemi sociali virtuosi fra Terra di Lavoro e Terra dei Fuochi", Aracne Editrice. Introduzione). Interverranno i curatori:

Seguirà l’intervento di Francesco Spada, studente in Medicina e Chirurgia presso l’Università Federico II di Napoli e autore del libro fantasy “La Leggenda di Jake di Fairlith – Il Flauto Magico”.

Alle ore 20.00 è previsto un aperitivo serale e un momento di animazione a cura del musicista Marco Scognamiglio.

Durante la serata sarà possibile visitare un’installazione artisticaa cura dell'artista Giovanni Pirozzi e contribuire alla Raccolta solidale “EquiLIBRI”, donando un libro per il punto lettura del Centro.

Saranno, inoltre, piantati dei germogli coltivati nell’ambito del Progetto “Sana e robusta costituzione”, finanziato dal CSV-Asso.Vo.Ce.

Insomma una giornata piena di momenti culturali, nel vero spirito del Centro di aggregazione giovanile per l’arte e la cultura.

 

 

locandina_14122017
























01_agro_up

02_pom_up

03_pom_up

 

 

04_svi_up

05_leg_up

06_stu_up

07_rec_up

08_arc_up

09_spo_up

 

 

 

bannerlibro-delpreteACQUISTA IL LIBRO
A TESTA ALTA
Federico Del Prete:
una storia di resistenza alla camorra

mostraDDbannerLa Mostra dedicata a
Don Peppe Diana

prenotamostraH

sportelloSolTHLo Sportello
Solidarietà

camnogra-thRagioni e strumenti per essere contro la criminalità organizzata

mobastaBannerMo' Basta: associazioni e sindacati insieme per la legalità e lo sviluppo