s11prontosoccorso

Comune: S. Cipriano d'Aversa

finanziamento: Regione Campania

Stazione appaltante: Comune di S. Cipriano d'Aversa

stato: attivo

Bene confiscato a Antonio Salzillo, localizzato a S. Cipriano d’Aversa (CE).

Trattasi di un bene immobile localizzato in via Ancona con accesso in via Perugia per un totale di 513 mq distribuito su due livelli su un’area complessiva di 1.784 mq, che l’Amministrazione Comunale ha destinato per ospitare ambulatori e pronto soccorso.

Il bene fu confiscato ad agosto del 1998 e viene assegnato al Comune nello stesso anno. L’Amministrazione Comunale di S. Cipriano d’Aversa ha affidato la struttura all’ASL Caserta con un protocollo d’intesa che prevede l’utilizzo di fondi dell’ASL Caserta e del Comune di S. Cipriano d’Aversa per una prima ristrutturazione dell’immobile confiscato per l’importo complessivo di 180.000,00 euro.

L’Amministrazione Comunale di S. Cipriano d’Aversa, inoltre, in collaborazione con Agrorinasce ha richiesto ed ottenuto un finanziamento della Regione Campania per la completa ultimazione dei lavori di ristrutturazione. Allo stato l’opera è funzionante con il trasferimento dei primi ambulatori dell’ASL Caserta.

s11prontosoccorso2

s11prontosoccorso3


01_agro_up

02_pom_up

03_pom_up

 

 

04_svi_up

05_leg_up

06_stu_up

07_rec_up

08_arc_up

09_spo_up

 

 

 

bannerlibro-delpreteACQUISTA IL LIBRO
A TESTA ALTA
Federico Del Prete:
una storia di resistenza alla camorra

mostraDDbannerLa Mostra dedicata a
Don Peppe Diana

prenotamostraH

sportelloSolTHLo Sportello
Solidarietà

camnogra-thRagioni e strumenti per essere contro la criminalità organizzata

mobastaBannerMo' Basta: associazioni e sindacati insieme per la legalità e lo sviluppo