Avviso pubblico per la formazione dell’Elenco di Agrorinasce dei candidati alla nomina di componente dell’organo di controllo

agrorinascesito

________________________________________________________________________________________

AGRORINASCE s.c.r.l.

Agenzia per l’innovazione, lo sviluppo e la sicurezza del territorio

______________________________________

 

Repubblica Italiana - Regione Campania - Provincia di Caserta

___________________________

 

Via Roma – presso Casa Comunale – 81036 San Cipriano d’Aversa (CE)

Tel. 081-8923034 e fax 081-8160091

www.agrorinasce.org Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

________________________________________________________________________________________

 

Avviso pubblico per la formazione dellElenco di Agrorinasce dei candidati alla nomina di componente dell’organo di controllo

 

 

PREMESSO CHE

A). "Agrorinasce S.c.r.l. - Agenzia per l'innovazione, lo sviluppo e la sicurezza del territorio" è una società consortile a responsabilità limitata costituita, ai sensi del Testo Unico degli Enti Locali, tra i comuni di Casal di Principe, Casapesenna, San Cipriano d'Aversa, S. Maria La Fossa, S. Marcellino e Villa Literno.

B). Essa ha fra i suoi scopi sociali la realizzazione di interventi finalizzati al rafforzamento dei sistemi sociali locali, alla promozione della cultura della legalità ed alla lotta non repressiva alla criminalità, anche attraverso il recupero di beni confiscati alla camorra. A tal fine, ha realizzato nei territori dei predetti Comuni che la compongono molteplici interventi tesi al raggiungimento dei predetti fini, utilizzando i fondi comunitari, compresi nel Programma Nazionale Operativo "Sicurezza per lo sviluppo del Mezzogiorno d'Italia", e fondi regionali.

C) Lo Statuto di Agrorinasce scrl – Agenzia per l’innovazione, lo sviluppo e la sicurezza del territorio prevede che tra i poteri dei Sindaci soci della società Agrorinasce (art. 13) vi è la nomina dei revisori e del Presidente del Collegio Sindacale. La composizione del Collegio Sindacale (articolo 27) è di tre membri effettivi e di due supplenti. Questi sono nominati nel rispetto delle norme in vigore e in particolare della parità di genere come previsto dalla legge n. 120/2011 (articolo 32);

D) Con verbale di assemblea dei soci del 29 giugno 2011, i Sindaci soci hanno stabilito la determinazione dei seguenti compensi: 1) Presidente del Collegio sindacale, importo annuo 6.000,00 al lordo delle ritenute fiscali, previdenziali ed IVA; 2) per i due componenti, importo annuo 4.500,00 al lordo delle ritenute fiscali, previdenziali ed IVA;

E) Con verbale di assemblea dei soci del 21 giugno ’17, i Sindaci soci, al fine di rendere maggiormente trasparente la nomina dei componenti dell’organo di controllo, hanno approvato l’avviso pubblico per la formazione dell’elenco di Agrorinasce dei candidati alla nomina di componente dell’organo di controllo, dando mandato al Consiglio di Amministrazione di effettuare la prima istruttoria dei curriculum raccolti.

 

Articolo 1

Natura dellAvviso

1. È indetto un avviso pubblico, per titoli, per la formazione di un Elenco dei candidati alla nomina di componente dellorgano di controllo nella società Agrorinasce scrl – Agenzia per l’innovazione, lo sviluppo e la sicurezza del territorio, società di diritto privato in totale controllo pubblico, costituita dai Comuni di Casal di Principe, Casapesenna, San Cipriano d’Aversa, San Marcellino, S. Maria La Fossa e Villa Literno, tutti situati nella Provincia di Caserta.

2. La procedura garantisce parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso agli incarichi secondo i principi delle norme vigenti e previste dallo Statuto di Agrorinasce.

3. Agrorinasce si riserva la facoltà, inoltre, di prorogare, sospendere, modificare o annullare il presente Avviso o di non procedere alla nomina o al conferimento degli incarichi in ragione di circostanze attualmente non valutabili prevedibili o di disposizioni che impedissero, in tutto o in parte, la nomina o il conferimento dellincarico, senza che per linteressato insorga alcuna pretesa o diritto.

Articolo 2

Requisiti di ammissione alla presentazione della domanda

1. Per la presentazione della domanda ai fini dellinserimento nell’Elenco di cui allart. 1 è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

a. cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, ovvero cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione europea;

b. e non inferiore ad anni 18;

c. godimento dei diritti civili;

d. non essere stati esclusi dall’elettorato attivo essere stati destituiti o dispensati dallimpiego presso una pubblica amministrazione, ovvero licenziati per aver conseguito limpiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile.

2. I cittadini di Paesi membri dell’Unione europea devono:

a. possedere tutti i requisiti richiesti ai cittadini della Repubblica, ad eccezione della cittadinanza italiana;

b. godere dei diritti civili e politici nello Stato di appartenenza o di provenienza;

c. avere un’adeguata conoscenza della lingua italiana.

3. Possono presentare domanda per liscrizione nell’Elenco, per le funzioni di componente di organo di controllo, coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:

a. Iscrizione all’Aldo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili con esperienza maturata, per almeno tre anni dalla data di presentazione della domanda, come componente di organi di controllo in socie pubbliche o private o in enti territoriali (Regione, Province e Comuni).

b. Iscrizione all’albo dei revisori legali tenuto dal Ministero dell’Economia e delle Finanze da almeno tre anni dalla data di presentazione della domanda.

4. I requisiti di cui al comma 3, lett. a) e b) non si intendono alternativi tra loro ma devono essere posseduti contestualmente dal candidato al momento della presentazione della domanda e al momento della nomina o del conferimento dellincarico.

5. Le esperienze o lo svolgimento delle funzioni che i candidati devono avere ricoperto alla lett. b) del comma 3 devono essere adeguatamente documentate, anche a mezzo di autocertificazione.

6. Tutti i requisiti di cui al presente articolo devono essere posseduti dal candidato alla data di presentazione della domanda ed essere validi anche alla data della eventuale nomina o del conferimento dellincarico.

7. La mancanza anche di uno solo dei sopraindicati requisiti comporta il rigetto della domanda di inserimento nell’Elenco ovvero, nel caso di perdita anche solo di uno dei requisiti successivamente alla data di inserimento, l’esclusione del candidato dall’Elenco.

8. La perdita, in qualsiasi momento avvenga, di uno dei requisiti di ammissione deve essere immediatamente comunicata dal candidato o dal soggetto nominato o a cui sia stato attribuito lincarico all’Amministrazione; la mancata comunicazione costituisce causa di cancellazione del candidato dall’Elenco, salve eventuali ulteriori conseguenze derivanti dalla legge.

Articolo 3

Cause di esclusione e incompatibilità

1. Non possono essere inseriti nell’Elenco o nominati coloro che si trovino nelle condizioni di inconferibilità ed incompatibilità di cui alla vigente normativa nazionale e regionale.

2. Non possono, comunque, essere nominati coloro che si trovino nelle condizioni di ineleggibilità o che comportano decadenza di cui agli artt. 2382 e 2399 del codice civile.

Articolo 4

Modalità di scelta

1. La verifica del possesso dei requisiti di ammissibilità viene effettuata da una commissione nominata dal Consiglio di Amministrazione.

2. All’esito della istruttoria, di cui al comma 1, si procede allinserimento del candidato in possesso dei requisiti prescritti nell’Elenco dei candidati.

3. La scelta finale del soggetto da nominare o cui attribuire lincarico oggetto del presente Avviso avviene tra i candidati inseriti nell’Elenco spetta all’Assemblea dei Sindaci.

4. La nomina del collegio sindacale verrà deliberata dall’assemblea, così come da Statuto.

5. Ai componenti del collegio sindacale, nelle more dellintero periodo di durata della carica, non possono essere attribuiti incarichi da parte di Agrorinasce.

6. Il rifiuto o lindisponibilità del candidato prescelto alla nomina, all’assunzione dellincarico o all’accettazione della carica costituisce causa di cancellazione dall’Elenco.

Articolo 5

Cancellazione dallElenco

1. La cancellazione è disposta, oltre che per effetto della decadenza o revoca, anche per qualsiasi altra causa che Agrorinasce ritenga costituire motivo di perdita del rapporto fiduciario con il soggetto nominato o incaricato.

2. Nel caso di dimissioni, di impedimento temporaneo o permanente all’esercizio dellincarico conferito, ovvero per qualsiasi altra causa di qualunque natura che impedisca o osti all’espletamento dello stesso, Agrorinasce si riserva la facoltà, sulla base delle ragioni per cui siano state rassegnate le dimissioni, dei motivi che hanno determinato limpedimento o che ostino all’espletamento dellincarico, di disporre la cancellazione del soggetto dall’Elenco.

3. Il candidato può chiedere e ottenere in qualsiasi momento la cancellazione dall’Elenco. Qualora il candidato chieda la cancellazione senza essere stato prescelto o avere ricevuto alcun incarico, l’Amministrazione si riserva di non prendere in esame alcuna nuova domanda di inserimento dal medesimo proposta per almeno 6 mesi dalla comunicazione dell’avvenuta cancellazione del candidato.

Articolo 6

Presentazione della domanda Termine e modalità

1. Le domande di ammissione allinserimento nell’Elenco devono essere redatte in lingua italiana utilizzando la modulistica allegata (All. n. 1), reperibile altresì nel sito web di Agrorinasce e dei Comuni soci.

2. La domanda di inserimento deve essere presentata, a pena di esclusione, entro il 28 agosto 2017 ore 12.00, con una delle seguenti modalità alternative:

a. per via telematica tramite propria casella di posta elettronica certificata (PEC) allindirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ; in tal caso dov essere inviata copia sottoscritta della domanda di inserimento in formato .pdf e fa fede la data di invio;

b. consegna a mano, dal lunedì al venerdì dalle ore 10,00 alle ore 13,00 - in busta chiusa al protocollo della Sede legale di Agrorinasce, sita in San Cipriano d’Aversa alla via Roma c/o Casa Comunale;

c. spedizione per mezzo del servizio postale, con raccomandata A.R., al seguente indirizzo: Agrorinasce scrl, Via Roma, c/o Casa Comunale, 81036 San Cipriano d’Aversa (CE).

3. Nel caso di consegna a mano o di spedizione per mezzo del servizio postale, sulla busta sigillata contenente la domanda deve essere indicato, a pena di inammissibilità, il mittente e la seguente dicitura: “Avviso Elenco candidati per lincarico di componente dell’organo di controllo di Agrorinasce”.

4. Non saranno prese in considerazione le domande di inserimento presentate in modo difforme a quanto prescritto dal presente Avviso.

5. Nella domanda di ammissione il concorrente, nella consapevolezza di quanto prescritto dall’art. 76 del D.P.R. 28/12/2000, n. 445 sulla responsabilità penale prevista per chi rende false dichiarazioni, forma od usa atto falso o contenente dati non p rispondenti a verità e dall’art. 75 dello stesso D.P.R. sulla decadenza dai benefici eventualmente conseguenti a provvedimento emanato sulla base di dichiarazione non veritiera, ai sensi dell’art. 47 del citato D.P.R., sotto la personale responsabilità, deve espressamente dichiarare, a pena di esclusione, quanto segue:

a. cognome, nome, data e luogo di nascita, residenza ed indirizzo presso il quale deve essergli inviata ogni comunicazione;

b. il possesso della cittadinanza italiana o equivalente;

c. se cittadino italiano, il comune di iscrizione nelle liste elettorali, ovvero i motivi della non iscrizione;

d. di non aver riportato condanne penali né di avere procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di lavoro con amministrazioni pubbliche. In caso contrario devono essere specificate le condanne ed i procedimenti penali pendenti;

e. la non esclusione dall’elettorato attivo e la non destituzione o dispensa dallimpiego presso una pubblica amministrazione o il non licenziamento per aver conseguito limpiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;

f. il consenso al trattamento dei propri dati personali contenuti nella domanda per le finalità di gestione dell’Elenco, ai sensi del decreto legislativo 30/6/2003, n.196 e successive modifiche.

6. La domanda, pena l’esclusione, deve recare in calce la firma autografa del candidato. Le dichiarazioni rese e sottoscritte, con firma non autenticata, nella domanda di inserimento hanno valore di dichiarazione sostitutiva di certificazione o di atto di notorietà, ai sensi degli articoli 46 e 47 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445.

7. Il candidato deve, in particolare, attestare, sotto forma di dichiarazione sostitutiva di certificazione o di atto di notorieil possesso dei requisiti e l’assenza di cause di esclusione e incompatibilità previste per linserimento o la nomina, ovvero, dichiarare l’eventuale sussistenza di una causa rimuovibile di incompatibilità, esprimendo contestualmente la propria disponibilità, se prescelto e nominato, a rimuovere detta causa entro il termine di dieci giorni dal ricevimento della comunicazione di avvenuta nomina o di conferimento dell’incarico.

8. La domanda deve essere accompagnata, a pena di esclusione, dalla copia di un documento di riconoscimento in corso di validità debitamente firmata.

9. Alla domanda di inserimento, il candidato deve allegare in carta semplice, pena l’esclusione dall’Elenco, curriculum vitae et studiorum in formato europeo, siglato in ogni pagina e debitamente sottoscritto, corredato di apposita dichiarazione, resa ai sensi dell’art. 47 del D.P.R. 445/2000, attestante la veridicità delle informazioni contenute.

10. La presentazione di documentazione incompleta o non conforme a quanto disposto nel presente Avviso comporta la sospensione delliscrizione all’Elenco, salva successiva regolarizzazione su richiesta dal responsabile del procedimento.

11. Agrorinasce si riserva la facoltà di chiedere ai soggetti interessati in caso di nomina o conferimento di incarico, di produrre la documentazione probante le dichiarazioni rilasciate e di effettuare idonei controlli sulla veridicità di quanto dichiarato, ai sensi dell’art. 71 del D.P.R. n. 445 del 2000.

12. I requisiti richiesti devono essere posseduti sia al momento della presentazione delle domande di inserimento, sia al momento della nomina o dell’attribuzione dellincarico.

13. Agrorinasce trasmetterà le comunicazioni relative al presente Avviso mediante il prioritario ricorso al mezzo della posta elettronica certificata e, solo subordinatamente, con il ricorso alla posta ordinaria o raccomandata. Il richiedente deve indicare in modo esatto tutti i suoi recapiti e comunicarne tempestivamente le eventuali modificazioni intervenute successivamente alla presentazione della richiesta di candidatura.

Articolo 7

Indennità e rimborso spese

1. Ai candidati nominati nella qualità di revisori spetta il compenso come determinato dalla assemblea dei soci di Agrorinasce con verbale del 29 giugno 2011, quantificato per il Presidente del Collegio Sindacale in euro 6.000,00 annui al lordo delle ritenute fiscali, previdenziali e IVA e per i due componenti revisori euro 4.500,00 annui cadauno al lordo delle ritenute previdenziali, fiscali e IVA.

2. Non sono previsti rimborsi spese per la partecipazione ai Consigli di Amministrazioni, Assemblee dei soci e per qualunque attività rientrante nell’espletamento dell’incarico predetto.

Articolo 8

Affidamento degli incarichi

1. Linserimento nell’Elenco non comporta alcun diritto di ottenere la nomina e/o l’attribuzione dellincarico.

Articolo 9

Certificazione e controlli antimafia

Agrorinasce si riserva di richiedere alla Prefettura di Caserta il rilascio di informazioni tendenti ad attestare la insussistenza di tentativi di infiltrazione mafiosa.

Verrà, pertanto, richiesta a tutti i destinatari degli incarichi di cui al presente Avviso la certificazione anagrafica (stato di famiglia e di residenza in corso di validità) anche per le persone di fatto conviventi.

In assenza di tempestiva comunicazione da parte della Prefettura delle informazioni di cui sopra, Agrorinasce procederà all’avvio della formazione sotto condizione risolutiva dell’accertamento successivo di tentativi di infiltrazione mafiosa, accertamento che sarà costante anche durante il periodo di incarico.

Articolo 10

Responsabile del procedimento

Ai sensi dell’art. 6 della Legge 07 agosto 1990 n. 241, il Responsabile del Procedimento è l’Amministratore Delegato Dr. Giovanni Allucci.

Gli interessati possono chiedere ulteriori informazioni e chiarimenti inerenti al presente avviso al Responsabile del Procedimento dott. Giovanni Allucci alla seguente email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e nei giorni di ricevimento presso la sede dell’Ente o chiamando al numero numero telefonico della società 081-8923034 dalle ore 9’30 alle 12’30.

Articolo 11

 

 

Disposizioni finali

1. Il presente Avviso costituisce lex specialis della domanda di inserimento nell’Elenco. La presentazione della domanda ai sensi del presente Avviso, pertanto, comporta laccettazione senza riserva alcuna di tutte le condizioni e prescrizioni in esso contenute.

2. Il presente Avviso sarà pubblicato sul sito istituzionale www.agrorinasce.org, unitamente a un modello tipo, utile agli interessati per un’agevole compilazione della istanza di iscrizione nell’Elenco.

3. Lelenco dei candidati in possesso dei requisiti sarà pubblicato sul sito istituzionale www.agrorinasce.org e aggiornato, in via ordinaria, con cadenza annuale.

4. La comunicazione ai soggetti esclusi dall’elenco sarà effettuata in via prioritaria a mezzo PEC o, alternativamente, con raccomandata con ricevuta di ritorno.

 

San Cipriano d’Aversa, 11 luglio ’17

 

                                                                                  L’Amministratore Delegato di Agrorinasce

                                                                                             f.to (Dott. Giovanni Allucci)

 

 

Allegati:

Scarica l'avviso pubblico short list per revisori.pdf

 

All 1 - Domanda avviso pubblico short list.pdf 

 

 

 

 


01_agro_up

02_pom_up

03_pom_up

 

 

04_svi_up

05_leg_up

06_stu_up

07_rec_up

08_arc_up

09_spo_up

 

 

 

bannerlibro-delpreteACQUISTA IL LIBRO
A TESTA ALTA
Federico Del Prete:
una storia di resistenza alla camorra

mostraDDbannerLa Mostra dedicata a
Don Peppe Diana

prenotamostraH

sportelloSolTHLo Sportello
Solidarietà

camnogra-thRagioni e strumenti per essere contro la criminalità organizzata

mobastaBannerMo' Basta: associazioni e sindacati insieme per la legalità e lo sviluppo

area riservata