05centroSportFed-1

sede: Casapesenna

finanziamento: Regione Campania

stato: Finanziamento richiesto

Bene confiscato a Vincenzo Zagaria, localizzato a Casapesenna (CE)

Il Centro Sportivo Federale di Casapesenna è il progetto di recupero ad uso sociale di un bene confiscato alla camorra, a Vincenzo Zagaria, condannato all’ergastolo nell’ambito del processo Spartacus ed in altri procedimenti giudiziari.

Trattasi di un terreno di oltre 19.800 mq che erano destinati ad uso civile ed industriale ottimamente ubicato nell’ambito del territorio cittadino.

Con un’intesa con il Comitato provinciale del CONI di Caserta, Agrorinasce ed il Comune di Casapesenna ha avviato la progettazione di un impianto sportivo polivalente che raggruppa diverse attività sportive di cui alcune quali il pattinaggio e l’hockey, unici nella Provincia di Caserta, che potrebbero diventare presto un centro federale a livello nazionale.

Gli impianti previsti sono: a) palestra polivalente; b) pista di pattinaggio con campo per Hockey; c) campo di gara per il tiro con l'arco; d) foresteria con uffici ed attività commerciali.

Il valore complessivo del progetto di recupero ad uso sociale del bene confiscato destinato a Centro Sportivo Federale è pari ad euro 4.980.000,00. La progettazione definitiva è stata curata dal servizio impianti sportivi del CONI di Caserta, la richiesta di finanziamento è stata inoltrata alla Regione Campania nell’ambito del ‘parco progetti regionale’.

05centroSportFed-2
05centroSportFed-3

01_agro_up

02_pom_up

03_pom_up

 

 

04_svi_up

05_leg_up

06_stu_up

07_rec_up

08_arc_up

09_spo_up

 

 

 

bannerlibro-delpreteACQUISTA IL LIBRO
A TESTA ALTA
Federico Del Prete:
una storia di resistenza alla camorra

mostraDDbannerLa Mostra dedicata a
Don Peppe Diana

prenotamostraH

sportelloSolTHLo Sportello
Solidarietà

camnogra-thRagioni e strumenti per essere contro la criminalità organizzata

mobastaBannerMo' Basta: associazioni e sindacati insieme per la legalità e lo sviluppo