Creato 19 Maggio 2017 Categoria: Iniziative per la Legalità
Visite: 415
Stampa


agrorinascesito
logogsericiclic

COMUNICATO STAMPA

AGRORINASCE E GSE A SCUOLA DI SOSTENIBILITA’ IN MEMORIA DI GIOVANNI FALCONE E DELLA SCORTA

 

 

Lunedì 22 maggio 2017 alle ore 10’45, presso la sede del GSE SpA (Gestore Servizi Elettrici) a Roma in viale M. Pilsudsky 92, si terrà la manifestazione finale del concorso Riciclick con la partecipazione di 100 studenti delle scuole del territorio di Agrorinasce, dedicata alla memoria dei giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino barbaramente assassinati insieme alle loro scorte dalla mafia.

Alla manifestazione saranno presenti:Francesco Sperandini, Presidente del GSE,Giovanni Allucci, Amministratore Delegato di Agrorinasce, Franco La Torre, sindacalista e figlio di Pio La Torre,il magistrato ora consigliere del CSM, Luca Palamara, con la testimonianza di Augusto Di Meo, testimone di giustizia dell’omicidio di Don Giuseppe Diana e da più di un decennio fotografo ufficiale di Agrorinasce.

 

La collaborazione istituzionale con il GSE per noi è stata molto importante – dichiara Giovanni Allucci, Amministratore Delegato di Agrorinasce – e ha consentito, tra l’altro, la realizzazione di iniziative culturali ed educative a favore degli studenti del nostro territorio nell’ambito di un più ampio programma didattico sui temi ambientali e dello sviluppo sostenibile.”.

 

Il GSE è una società del Ministero dell’Economia edopera per la promozione dello sviluppo sostenibile enel riconoscimentodegli incentivi per l’energia elettrica prodotta dagli impianti di energia da fonte rinnovabile. Proprio in coerenza dei propri compiti istituzionali ha collaborato al programma didattico promosso da Agrorinascesui temi dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile che ha coinvolto tutti gli istituti scolastici dei Comuni di Casal di Principe, Casapesenna, San Cipriano d’Aversa, S. Maria La Fossa, San Marcellino e Villa Literno.

Un programma didattico ampio ed articolatoche ha visto la collaborazione di numerosi partner istituzionali di primaria importanza regionale e nazionale, quali appunto il GSE, il CREA, Legambiente Campania, l’Ente Riserve Naturali Regionali - Foce Volturno/ Costa/ Licola Lago Falciano, il COREPLA, il coinvolgimento di numerosi partner di Agrorinasce (imprese e soggetti del terzo settore) che gestiscono beni confiscati alla camorra e la realizzazione della II° edizione del concorso a premi “Riciclick”, riservato agli studenti delle terze classi delle scuole medie e agli studenti delle due superiori. Al concorso “Riciclick” hanno partecipato oltre 200 studenti dei seguenti istituti scolastici: 1)Liceo Scientifico “E.G. Segrè” di San Cipriano d’Aversa, 2) I.T.C. “Guido Carli” di Casal di Principe; 3) l’I.C.A. “Mattia De Mare” di San Cipriano d’Aversa; 4) l’I.C.A.di Casapesenna; 5) l’I.C. “Spirito Santo” DD1 di Casal di Principe; 6) I.C.A. di San Marcellino; 7) I. A.C. di Grazzanise, Sezione distaccata di S. Maria La Fossa; 8) I.C.“Don Diana” di Casal di Principe.

save_the_date_riciclick-1

 

 

 


01_agro_up

02_pom_up

03_pom_up

 

 

04_svi_up

05_leg_up

06_stu_up

07_rec_up

08_arc_up

09_spo_up

 

 

 

bannerlibro-delpreteACQUISTA IL LIBRO
A TESTA ALTA
Federico Del Prete:
una storia di resistenza alla camorra

mostraDDbannerLa Mostra dedicata a
Don Peppe Diana

prenotamostraH

sportelloSolTHLo Sportello
Solidarietà

camnogra-thRagioni e strumenti per essere contro la criminalità organizzata

mobastaBannerMo' Basta: associazioni e sindacati insieme per la legalità e lo sviluppo