Creato 10 Febbraio 2017 Categoria: Iniziative per la Legalità
Visite: 439
Stampa
testacs15febbr

COMUNICATO STAMPA

EFFICIENTAMENTO ENERGETICO E INCENTIVI AGLI STUDI PROFESSIONALI. SE NE DISCUTE AL CENTRO PIO LA TORRE DI S.MARIA LA FOSSA

 

ceda1Il Governo nel 2016 ha stanziato oltre 900 milioni di incentivi per migliorare l’efficienza energetica di edifici pubblici e privati. La Regione Campania ha destinato circa 20 milioni di incentivi per gli studi professionali. Sembrerebbero due notizie distinte e separate, ma invece no. Almeno così non la pensano Agrorinasce e gli Ordini Professionali degli Ingegneri e dei dottori Agronomi della Provincia di Caserta che insieme al GSE SpA, società pubblica del Ministero dello Sviluppo Economico che si occupa di incentivare e promuovere lo sviluppo delle fonti rinnovabili e dell’efficienza energetica in Italia, e all’Assessorato alla Formazione Professionale della Regione Campania hanno organizzato per il prossimo 15 febbraio, presso il Centro di educazione e documentazione ambientale Pio La Torre di S. Maria La Fossa, alle ore 9’30, un seminario formativo sui temi della produzione di energia da fonte rinnovabile e dell’efficienza energetica degli edifici pubblici e privati

Riqualificare gli edifici pubblici e privati con il Conto Termico 2.0 significa migliorarne le prestazioni energetiche, produrre energia termica da fonti rinnovabili, ridurre i costi dei consumi, recuperare in tempi brevi parte della spesa sostenuta, essere più competitivi contribuendo così a costruire un "Paese più efficiente".

Sembrerebbe anche semplice con queste parole, ma tali progetti richiedono competenze e conoscenze di natura specialistica che solo i professionisti iscritti agli Ordini o anche i responsabili degli uffici tecnici comunali possono renderli concreti e realizzabili. Gli incentivi messi in campo dalla Regione daranno la possibilità di potenziare gli studi professionali e di accrescere le competenze degli stessi.

In più se pensiamo che tutto ciò viene realizzato al Centro di educazione e documentazione ambientale Pio La Torre di S. Maria La Fossa, realizzato su un bene confiscato alla camorra, allora il seminario acquisisce anche un valore simbolico ulteriore.

Così la pensa l’Amministratore Delegato Giovanni Allucci: “in un’area confiscata alla camorra abbiamo realizzato il più importante investimento produttivo di carattere energetico e ambientale d’Italia e ciò grazie non solo alla nostra professionalità ma anche agli incentivi messi a disposizione dal GSE. Certamente non è stato facile ma siamo sulla strada giusta. Il Centro di educazione ambientale, intitolato a Pio La Torre, è il luogo perfetto per ospitare tali eventi formativi. Ringrazio gli Ordini degli Ingegneri e degli Agronomi per la loro disponibilità e sono convinto che gli iscritti potranno apprezzare quanto abbiamo creato.”

Significativa la collaborazione degli Ordini Professionali degli Ingegneri e dei dottori Agronomi della Provincia di Caserta. Entrambi gli Ordini, presieduti rispettivamente dall’ing. Vittorio Severino e dal dott. Giuseppe Maccariello, hanno stipulato un protocollo d’intesa con Agrorinasce e non nascondono la loro soddisfazione: “Sono certo che la collaborazione con Agrorinasce – dichiara l’ing. Severino – consentirà ai nostri iscritti di nuove occasioni di formazione e di lavoro, specie sui progetti di valorizzazione dei beni confiscati alla camorra. Per l’occasione del seminario, nell’ultimo consiglio direttivo abbiamo deciso anche l’istituzione di uno sportello informativo per dare un supporto operativo a tutti i colleghi che intendono usufruire del bando POR Campania a favore degli studi professionali. La presenza dell’Assessore sarà importante per acquisire informazioni aggiuntive. Un’occasione per tutti i colleghi”.

Interviene anche il responsabile della formazione dell’Ordine degli Agronomi, dott. Gabriele Costa, il quale sottolinea l’importanza della collaborazione avviata con Agrorinasce: “Il prossimo 15 febbraio rappresenta solo il primo momento formativo programmato insieme ad Agrorinasce, altri verranno organizzati per l’anno 2017, specie sui temi dell’ambiente, dell’energia e dello sviluppo agricolo. I nostri colleghi hanno e avranno un ruolo fondamentale per lo sviluppo del settore agricolo nella Provincia di Caserta.”

La partecipazione degli iscritti ai due Ordini consentirà anche l’acquisizione di crediti formativi.

Per l’occasione saranno presenti all’evento, Antonio Papa, Sindaco del Comune di S. Maria La Fossa e Giovanni Allucci di Agrorinasce, Vittorio Severino, Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Caserta, Giuseppe Maccariello, Presidente dell’Ordine degli Agronomi e dottori Forestali della Provincia di Caserta, e l’Assessore Regionale alla Formazione Professionale, Chiara Marciani.

Gli interventi tecnici saranno tenuti dall’ing. Renata Tecchia, Ordine degli Ingegneri, dall’ing. Stefania Pindozzi, Dipartimento di Agraria dell’Università Federico II di Napoli, dagli ing. Eleonora Egalini e Filippo Marcelli, esperti del GSE SpA.

ceda

Allegati:

Scarica la "Locandina del seminario".pdf

 



01_agro_up

02_pom_up

03_pom_up

 

 

04_svi_up

05_leg_up

06_stu_up

07_rec_up

08_arc_up

09_spo_up

 

 

 

bannerlibro-delpreteACQUISTA IL LIBRO
A TESTA ALTA
Federico Del Prete:
una storia di resistenza alla camorra

mostraDDbannerLa Mostra dedicata a
Don Peppe Diana

prenotamostraH

sportelloSolTHLo Sportello
Solidarietà

camnogra-thRagioni e strumenti per essere contro la criminalità organizzata

mobastaBannerMo' Basta: associazioni e sindacati insieme per la legalità e lo sviluppo