casalorena1

sede: Casal di Principe (CE)

finanziamento: Fondazione Vodafone.

stato: Attivo

 

 

 Bene confiscato a Dante Apicella, localizzato a Casal di Principe (CE).

La villa confiscata a Dante Apicella, costruita su due livelli, è situata in via Benevento 26.

L’immobile è stato affidato in gestione, con procedura di evidenza pubblica, alla cooperativa sociale EVA Onlus, con la quale Agrorinasce ha stipulato una convenzione ventennale il 17 gennaio 2010. La cooperativa ha ottenuto, inoltre, un finanziamento dalla Fondazione Vodafone di euro 140.000,00 per la realizzazione dei lavori di ristrutturazione. I lavori sono stati curati dalla stessa cooperativa sociale. Avendo ottenuto il certificato di agibilità il 21.09.2011, la struttura è stata inaugurata nel mese di marzo 2012 ed è attualmente funzionante, assicurando l’ospitalità ad un numero massimo di sei donne. All’interno del Centro è stata avviata l’attività di catering e produzione artigianale di alimenti per favorire l’inserimento lavorativo delle donne ospiti del centro. Vengono realizzati prodotti alimentari con il marchio ‘Le Ghiottonerie di Casa Lorena’ (www.cooperativaeva.com), in particolare confetture per dolci e per formaggi e confezioni regalo.

 

Foto prima dell’avvio dei lavori

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto dopo la chiusura dei lavori

casl1

casl2 casl3

 Agg. 03/2018

 

folder Foto dell'inaugurazione - Parte 1

 

folder Foto dell'inaugurazione - Parte 2

 

 

Sito internet "Casa Lorena".

 

 

 

 

 

 

 

01_agro_up

02_pom_up

03_pom_up

 

 

04_svi_up

05_leg_up

06_stu_up

07_rec_up

08_arc_up

09_spo_up

 

 

 

bannerlibro-delpreteACQUISTA IL LIBRO
A TESTA ALTA
Federico Del Prete:
una storia di resistenza alla camorra

mostraDDbannerLa Mostra dedicata a
Don Peppe Diana

prenotamostraH

sportelloSolTHLo Sportello
Solidarietà

camnogra-thRagioni e strumenti per essere contro la criminalità organizzata

mobastaBannerMo' Basta: associazioni e sindacati insieme per la legalità e lo sviluppo